yes
no
6/mamme/slider
no
Image and video hosting by TinyPic

Letture per l’inverno… e non solo!

Nessun commento
Il libro illustrato è la prima galleria d'arte che un bambino può visitare” sostiene Kveta Pacovska… e noi siamo d’accordo con lei. Prossimamente mi piacerebbe fare due chiacchere su questa straordinaria artista praghese (nel frattempo, se siete curiose, cliccate sul link!); per questa volta ci dedicheremo ad altri autori e ad altri libri. Non vere “recensioni”, ma, piuttosto, “spigolature”… semplici spunti per condividere il meraviglioso mondo degli albi illustrati!
Partiamo con… una storia perfetta per questa stagione. Fa freddo dalle vostre parti? Magari è caduta anche la neve?! Ecco una lettura per i lunghi e freddi pomeriggi: L’inverno della famiglia topini di Kazuo Iwamura, edito per l’Italia dalla splendida Babalibri. Ah il piacere di stare a casa al calduccio, inventandosi qualche gioco e preparando una golosa merenda!


 
Dopo le prime – brrrrrrrr! – freddissime  e nevose pagine, eccoci trasportati in una calda e accogliente atmosfera casalinga. Cosa fanno i topini? A cosa serve questo oggetto e chi l’ha usato? Quale sarà la ricetta delle squisite ciambelle appena sfornate? Alla fine… ecco, il sole è tornato: finalmente si può uscire a giocare nella neve!
Ci sono tanti particolari da scoprire insieme ai bambini; il testo a piè di pagina è molto essenziale e semplice, proprio per lasciare spazio alla narrazione libera, alla fantasia.

Che cosa accade quando si fa buio? Sarà proprio vero che tutta la città si addormenta?! Mauri e Tarja Kunnas ci accompagnano in un viaggio attraverso la notte, quando non tutti vanno a nanna, ma c’è chi lavora, chi viaggia, chi va al cinema…  E’ Il grande libro della notte, splendido “classico” riproposto da Il gioco di leggere



Lo stile di Kunnas si pone a metà strada fra l’illustrazione e il fumetto: coloratissimo, ricco di particolari spesso molto spiritosi, offre tantissime occasioni non solo per leggere, ma anche per “giocare” col libro e le sue immagini. Chi riesce a vedere dove si è cacciato Carletto il sonnambulo? Quali sono i trucchi di bellezza della signora Fiorella? Cosa fanno tutti i passeggeri in attesa nella sala di aspetto di un aeroporto?
E voi, bimbi, cosa fate prima di mettervi sotto le coperte? Quali sono i vostri “riti della buonanotte”?

Entrambi i libri sono consigliati a partire dai tre anni, ma preferisco considerare sempre soggettivamente queste indicazioni: in compagnia di mamma e papà, o prima di andare a nanna, certe storie possono essere sfogliate e lette anche prima. Poi non è necessario che i bimbi sappiano comprendere i testi per divertirsi con le immagini… un gioco che spesso amano fare anche tempo dopo, quando la storia è ormai conosciuta a memoria!
Buona lettura e buon divertimento!

Redattrice Nora


PS: Qui è possibile leggere i miei post dedicati ai libri, con alcune foto scattate da me 



Immagini tratte da Google

author profile image
Abdelghafour

Lorem Ipsum is simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s, when an unknown printer took a galley of type and scrambled it to make a type specimen book.

Nessun commento

Posta un commento

Ti va di parlarne?

no