yes
no
6/mamme/slider
no
Image and video hosting by TinyPic

Svezzamento: Crema di pollo e patate

2 commenti
Lo svezzamento è un'avventura fantastica.
Accompagnare il proprio bambino nella scoperta di nuovi sapori, colori e profumi è una delle gioie più grandi.
Spesso però quest'esperienza è costellata di dubbi, paure, incertezze e anche qualche insuccesso.
Se durante la prima fase veniamo guidate dalla mano autorevole del pediatra di fiducia che ci indica con precisione dosi e alimenti da inserire, dopo l'anno ci ritroviamo su un terreno sconosciuto.
Idealmente il nostro bambino è pronto per poter gustare tutti gli alimenti che portiamo a tavola ogni giorno.
Il problema è: come proporglieli? 
Spesso dopo le prime volte una pappa può diventare monotona e il bambino, che l'aveva apprezzata fino a pochi giorni prima, può rifiutarla.
Questo è il momento di proporgli ricettine sempre nuove, nutrienti ed equilibrate ma anche saporite e colorate.
Solo così potremo aiutarlo ad avere un buon rapporto con il cibo.
Queste che andrò a proporvi sono le ricette che ho raccolto in un quaderno che mi ha accompagnato durante lo svezzamento dei miei quattro figli.
Alcune sono state prese da libri, altre da riviste, altre ancora (la maggior parte) da amiche, mamme e nonne.
Sono quindi ricette abbondantemente collaudate, adatte ai bambini nel secondo anno di vita (alcune dai nove mesi in poi). Spero che possano esservi utili. Fatemi sapere come va...

CREMA DI POLLO E PATATE

La prima ricetta che vi propongo è stata in assoluto la più amata da tutti e quattro i miei figli.
Io l'ho proposta dagli otto mesi in poi ma ogni bambino naturalmente ha i suoi tempi.
Le dosi sono sufficienti per due pappe.
Io di solito preparavo almeno due dosi di pappa e mettevo quella che non veniva consumata subito in un contenitore apposito munito di etichetta con data di preparazione e tipo di pappa. Il contenitore lo mettevo nel congelatore.
Al momento di consumare la pappa scaldavo il contenitore a bagnomaria.

INGREDIENTI

2 fette di petto di pollo private di grasso e cartilagini e tagliate a pezzetti
2 patate medie tagliate a dadini
un pezzetto di sedano
due cucchiai di parmigiano grattugiato
un pizzico di sale 
olio extravergine di oliva
crema di riso o semolino (facoltativa)

Mettere il pollo e le patate in una pentola con un litro d'acqua circa e un pizzico di sale.
Cuocere per 30 minuti. Togliere il sedano.
Frullare bene il pollo e le patate con il brodo di cottura,
Servire ben caldo con un cucchiaio di parmigiano grattugiato, un cucchiaino d'olio. 
Se necessario addensare con crema di riso o semolino.
Quando il bambino è più grandicello di può lasciare una parte del pollo intera e unirla alla pappa tagliata a piccoli pezzi. 


Cuoca Anna


Immagine presa qui
author profile image
Abdelghafour

Lorem Ipsum is simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s, when an unknown printer took a galley of type and scrambled it to make a type specimen book.

2 commenti

  1. Ci provo questa sera...unica cosa...a Giovanni non metterò nè sale nè parmigiano. E' ancora piccolo (1 anno lunedì) e non vorrei sovraccaricargli i reni.

    Grazie Anna, seguirò la tua rubrica tutti i venerdì!

    Fra

    RispondiElimina
  2. Grazie a te Francesca!
    E un bacino a Giovanni, che è sempre più bello!!!

    RispondiElimina

Ti va di parlarne?

no