yes
no
6/mamme/slider
no
Image and video hosting by TinyPic

La forza dei pensieri positivi

3 commenti

In passato mi è capitato di incontrare persone ferite che in qualche modo avrebbero volentieri restituito il male ricevuto da altri. Che fosse invidia, vendetta, voglia di rivalsa, diciamo che l’animo umano è in grado di dare il peggio di sé a volte. 

Quando si parla di legge di attrazione scatta la curiosità:

“Quindi se penso qualcosa di negativo per una persona gli succede?”
Per fortuna si può dire che la nostra capacità di attrarre si scontra con la volontà altrui quindi il gioco può diventare interessante. La cosa fondamentale, però, è che se noi pensiamo male siamo in una fase negativa e chiameremo altre situazioni che ci suscitano rabbia, sconforto, desiderio di vendetta.
Questo per dire che desiderare qualcosa di brutto per gli altri in realtà non fa altro che peggiorare la nostra realtà.


“E se ho paura che succeda qualcosa di brutto alle persone che amo?”

Anche in questo caso per fortuna la legge di attrazione ha delle regole di equilibrio significative. Se da mamma mi preoccupo che mio figlio esca in moto senza casco e lo invito a indossarlo non faccio danni. Se la fobia che succeda qualcosa passa dal pensiero all’emozione reale che ci fa stare costantemente in tensione o ci toglie il sonno, allora dobbiamo focalizzarci sul fatto che stiamo chiamando a noi situazioni che porteranno altra ansia, preoccupazione e non gioia e abbondanza.
La cosa fondamentale da ricordare è che il pensiero positivo, il pensiero d’amore è infinitamente più forte di un pensiero di paura o abbandono. Ma le cose che temiamo arrivano a noi se continuiamo a visualizzarle per anni e anni.

Mi è capitato di sentirmi dire “Vedi, l’avevo detto io: mi ha lasciata”. Il punto è che se oltre al pensiero
agiamo e ci muoviamo in modo tale da urtare e ferire costantemente l’altro creando situazioni di attrito e non di equilibrio, arriverà il momento in cui saremo lasciate, non perché il destino è crudele quanto perché il timore di essere scaricate ci ha fatto diventare persone aggressive, gelose e intrattabili.
Con la LOA è molto più facile fare del male a noi stessi che agli altri.
Pensate su cosa siete focalizzate in questa fase della vostra vita: chiamate abbondanza o preoccupazioni?



Silvia






Immagine presa qui
author profile image
Abdelghafour

Lorem Ipsum is simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s, when an unknown printer took a galley of type and scrambled it to make a type specimen book.

3 commenti

  1. ti dico solo che oggi ti ho pensata...in un momento di tale negatività che ho detto "ma cara Silvia ma come l'applico la legge dell'attrazione con tutti questi pensieri negativi che mi ribollono nella testa?" e lo so son giornate e con gli sbalzi ormonali sono giustificata ancor di più ma credimi certi momenti sembra così difficile rendere pratica la teoria. grazie per i tuoi post

    RispondiElimina
  2. cara silvia, è da quando è nato il mio piccolo, che ora ha quasi tre anni, che ho pensieri negativi sulla sua sorte, tanto gli voglio bene, e non riesco a mandarli via. il bello è che sono una persona positiva. mi puoi aiutare?

    RispondiElimina
  3. Caro/a anonimo, se i pensieri sono legati alla paura in parte fanno parte del 'pacchetto genitorialità' che ci guadagnamo quando nascono i nostri figli. Forse sei una persona positiva ma capita che i figli siano il nostro tallone d'Achille emotivo e trasferiamo su di loro la paura o l'ansia. Oltre un certo limite, ovvero se diventano pensieri così fastidiosi e invasivi da farci cambiare nel quotidiano con azioni di 'evitamento' allora è meglio approfondire e ritrovare la serenità. Anche I fiori di Bach possono aiutare a diradare i pensieri negativi così come delle visualizzazioni create appositamente per le tue immagini mentali.
    A volte basta un trauma in gravidanza o una notizia che ci ha colpito particolarmente per farci assorbire timori che ci portiamo sulle spalle come un fardello e non riusciamo a liberarcene.
    Se vuoi approfondire sono a tua disposizione in privato.
    Buona serata
    Silvia

    RispondiElimina

Ti va di parlarne?

no