yes
no
6/mamme/slider
no
Image and video hosting by TinyPic

Da survivor a helper: come la DPP ha cambiato la mia vita.

Nessun commento

Dalla Depressione Post Partum si guarisce ma prima bisogna attraversarla e, prima ancora, riconoscerla.
Per combatterla non basta parlarne ma farlo, di certo, aiuta.

Otto anni fa se ne parlava davvero poco e l’alone di stigma che circondava alcune componenti emotive della maternità di certo non mi ha aiutata ad evitare di cadere nella trappola del ‘non detto’.
Sapevo tutto (o quasi) sul ‘prima’ ma non ero stata adeguatamente informata su cosa sarebbe successo ‘dopo’ la nascita.
Lo tsunami della maternità mi ha travolta e in certi momenti è stata davvero dura non lasciarsi andare.


Quando ho deciso di dare vita allo spazio virtuale di Quando Nasce Una Mamma, il mio obiettivo fondamentale era quello di aiutare le altre mamme, potenziando il loro benessere durante il puerperio e sensibilizzandole su tematiche importantissime ma considerate ancora un tabù, come la Depressione Post Partum. Perché non accadesse loro quello che era successo a me.

Le modalità con cui volevo, e voglio ancora oggi,  raggiungere questo scopo sono:
  •  dare informazioni corrette, attraverso la pubblicazione di post specifici sul sostegno alla maternità; 
  • dare spazio alla condivisione emotiva, attraverso le chat periodiche e il Forum;
  •  facilitare le richieste di aiuto, attraverso il form per mettersi in contatto con le esperte e la rete di contatti sul territorio che nel tempo abbiamo costruito.

La sensibilizzazione sul baby-blues e la prevenzione della DPP sono argomenti fondamentali per il benessere di tutta la famiglia ma anche problematiche molto delicate che necessitano di una formazione continua e di competenze specifiche adeguate per essere affrontate.

Ecco perché, nel corso degli ultimi anni, ho deciso di approfondire le mie conoscenze per fare del supporto alla genitorialità la mia missione. Ho conseguito il titolo di Counselor e poi quello di Dottore di Ricerca in psicologia dei processi cognitivi e comunicativi con specializzazione sul sostegno sociale.

Oggi sono fiera e orgogliosa di poter annunciare un nuovo passo verso la realizzazione del mio sogno: sono entrata a far parte, come membro e coordinatore internazionale per l’Italia, del Postpartum Support International (PSI), la più grande associazione no profit che si occupa di aiutare le donne che soffrono di Depressione Post Partum e disturbi dell’umore nel periodo perinatale. E QNUM, con mia grande felicità, è stato da loro segnalato come sito di supporto per le mamme. 

Condivido fortemente la Mission e gli obiettivi di questa associazione tra i quali spicca la necessità di attivare dei percorsi di sostegno, on e offline, che possano accompagnare le famiglie lungo il loro corso vitale.

Gli stessi obiettivi che mi hanno spinta a fondare, un anno fa, l’Associazione Web Family e ad ideare il progetto #SosteniamoLeMamme che permetterà di offrire una serie di servizi di supporto a tutte le future e neomamme tra cui i gruppi di Auto Mutuo Aiuto che presto partiranno online e sul territorio.

Le mamme che invece desiderano essere supportate in modo individuale e personalizzato prima o dopo il parto e ritengono che io possa essere la professionista adatta, potranno richiedere una consulenza privata che si svolgerà attraverso modalità che spiegherò nel dettaglio nella prossima Newsletter, in partenza lunedì 1 Settembre 2014.

Se non siete ancora iscritte, questo è il momento di farlo per ricevere omaggi, promozioni e contenuti aggiuntivi in anteprima.


Non siamo sole, mamme. Siamo qui per sostenerci.


Chiaraluce



Immagine presa qui

author profile image
Abdelghafour

Lorem Ipsum is simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s, when an unknown printer took a galley of type and scrambled it to make a type specimen book.

Nessun commento

Posta un commento

Ti va di parlarne?

no